Risposte precise a tutte le domande su Logamatic TC100

Clicca sulle varie sezioni riportate di seguito per accedere alle domande più frequenti sul termostato Logamatic TC100 di Buderus.

Se non trovi risposta a quello che cercavi non esitare e contattaci

FAQ

Domande generiche

Logamatic TC100 è disponibile in nero.

Per sempre. Le impostazioni sono infatti memorizzate all’interno di Logamatic TC100. Inoltre, ogni volta che viene ricollegato, il termostato si connette al server Internet di Bosch per ripristinare l’ora e la data corretti.

In caso di interruzione di corrente:

  • L’unità di alimentazione elettrica non riceve corrente e l’apparecchio di riscaldamento è spento.
  • Logamatic TC100 mantiene le impostazioni memorizzate.
  • Appena l’alimentazione viene ripristinata il termostato si riavvia, l’ora corrente viene nuovamente impostata dal server Internet e l’apparecchio si riavvia secondo il programma di temporizzazione.

No, non è possibile disattivare gli aggiornamenti automatici. Il termostato verifica automaticamente la disponibilità di aggiornamenti sul server. Quindi gli aggiornamenti necessari vengono installati in modo automatico. Il termostato rimane costantemente aggiornato affinché tu possa beneficiare di qualsiasi miglioramento del prodotto.

No, quando acquisti Logamatic TC100 è compresa anche l’app gratuita MyMode. L’app comprende tutte le funzioni necessarie e può essere scaricata dall’ App Store o da Google Play.

Sì, è possibile. Basta specificare la nuova posizione all’interno dell’app. Puoi anche ripristinare su Logamatic TC100 le impostazioni di fabbrica, premendo il tasto di reset del termostato con una clip fermacarta, tuttavia in questo modo la programmazione oraria corrente viene cancellata. Per informazioni più dettagliate, consulta il manuale d’uso.

Per una valida misura di riferimento, è altamente consigliato utilizzare un termometro calibrato. A questo scopo può assisterti al meglio il tuo installatore. Se necessario, puoi regolare Logamatic TC100 mediante l’apposita app.

Applicazioni e Funzionamento

Fare riferimento al manuale dell’apparecchio oppure contattare il proprio installatore per verificare se il generatore di calore supporta la disinfezione termica. Se questa funzione risulta disponibile, Logamatic TC100 la visualizza nell’app (nel menu delle impostazioni acqua calda).

Sì, Logamatic TC100 è un termostato modulante. Gli apparecchi dotati di termostati modulanti sono i sistemi di riscaldamento più efficienti sul mercato perché sono in grado di regolare la temperatura nel modo più efficace. Attenzione: se Logamatic TC100 è collegato a un apparecchio on/off tramite l’adattatore On-Off, l’impianto di riscaldamento non modulerà.

Con l’adattatore di On-Off puoi comandare anche generatori di riscaldamento on/off. Sono supportati anche gli apparecchi per il teleriscaldamento (on/off).

No, Logamatic TC100 si connette in modalità Wi-Fi, quindi è assolutamente necessaria una rete wireless.

  • Logamatic TC100 è compatibile con generatori di tipo EMS 1.0 dei marchi Buderus.
  • Mediante un adattatore aggiuntivo Logamatic TC100 è compatibile anche con generatori che utilizzano il protocollo OpenTherm e con apparecchi dotati di interfaccia on/off (18-230 V c.a.).
  • Per verificare la compatibilità del tuo apparecchio scarica l’albero decisionale

Logamatic TC100 supporta i seguenti tipi di generatori di calore:

  • caldaie modulanti Buderus (apparecchi EMS);
  • caldaie Buderus meno recenti (apparecchi iRT)

Inoltre, insieme all’adattatore

(attenzione: è necessaria una presa di corrente aggiuntiva):

  • tutti i generatori OpenTherm (Buderus e di altri marchi).
  • tutti i generatori on/off Buderus e di altri marchi).
  • tutti i generatori per il teleriscaldamento (on/off)

Nota:

le funzioni supportate da Logamatic TC100 possono variare a seconda del tipo di generatore collegato. Per ulteriori informazioni sulle caratteristiche supportate è possibile consultare le nostre FAQ.

Attraverso IFTTT è possibile collegare Logamatic TC100 anche con molte altre soluzioni Smart Home.

È possibile che si tratti di una caldaia Junkers, Bosch e elm Leblanc meno recente. In tal caso è necessaria l’aggiunta di un adattatore. È possibile che in passato nella caldaia sia stato installato un modulo di comunicazione per abilitare il suo funzionamento con il termostato. L’Logamatic TC100 non è compatibile con quel tipo di modulo, che quindi occorre smontare.

È possibile collegare all’apparecchio di riscaldamento un Logamatic TC100 soltanto. Per controllare la temperatura in stanze diverse della tua abitazione si può installare in ciascun radiatore la testa termostatica intelligente per radiatore e quindi controllarne la temperatura attraverso l’app Logamatic TC100.

Se Logamatic TC100 è collegato a un generatore di calore Buderus, non è necessario inserire una resistenza elettrica. Se desideri collegare Logamatic TC100 ad un generatore di calore OpenTherm, consulta le istruzioni di installazione del generatore in questione.

L’installazione di Logamatic TC100 richiede la connessione al generatore via cavo.

Adattatore Buderus

Di default, il termostato Logamatic TC100 è adatto a generatori Buderus (apparecchi EMS). L’adattatore rende il termostato Logamatic TC100 adatto anche a generatori di altri marchi.

Display

La superficie touchscreen del termostato corrisponde al cerchio. Se si tocca prima la superficie dello schermo al di fuori del cerchio per poi scorrere al suo interno, il termostato non rileva il movimento.

Sensore di movimento e Display

No, questo non è possibile. Il display si attiva automaticamente in presenza di qualcuno o qualcosa ad una distanza compresa tra 0,5 e 1 metro dal termostato e si disattiva dopo 5 minuti dal rilevamento del movimento che ha provocato l’attivazione.

È possibile disattivare la funzione «Rilevamento di prossimità» nel menu «Impostazioni – Termostato». La presenza di una superficie speculare davanti a Logamatic TC100 impedisce il corretto funzionamento della funzione «Rilevamento di prossimità». In tal caso, disattivare la funzione «Rilevamento di prossimità».

Verifica le impostazioni della tua app. È possibile che la funzione di rilevamento di prossimità sia disattivata. Ciò può avvenire anche quando Logamatic TC100 è installato di fronte a superfici speculari. Puoi modificare le impostazioni del sensore di prossimità anche nella tua MyMode.

OpenTherm

Di default, Logamatic TC100 è adatto a caldaie Buderus con protocollo EMS e a caldaie Buderus dotate di termoregolatore di temperatura HT3. È disponibile un apposito accessorio (l’adattatore) per rendere Logamatic TC100 compatibile con:

  • generatori Buderus meno recenti
  • tutti i generatori OpenTherm (di altri marchi);
  • tutti gli impianti di riscaldamento on/off (di altri marchi) (caldaie e teleriscaldamento).

MyMode

La temperatura più bassa che si può impostare è di 5 °C. Il tuo generatore Buderus è dotato anche di protezione antigelo.

La temperatura esterna viene scaricata da Internet. La tua posizione viene stabilita al momento della prima impostazione dell’app MyMode nella procedura guidata di registrazione. Queste coordinate vengono utilizzate per stabilire la temperatura esterna del luogo. La temperatura esterna serve per la funzione di comando in base alle condizioni atmosferiche e può essere visualizzata anche nel menu Impostazione Riscaldamento.

È possibile che in base al tipo di generatore questa informazione non sia disponibile su Logamatic TC100.

MyMode supporta numerose lingue. Per utilizzare l’app nella lingua richiesta, modifica le impostazioni sulla lingua attraverso il tuo smartphone.

Funzioni di comando in base alle condizioni climatiche esterne

Logamatic TC100 è disponibile in molti Paesi in tutto il mondo e, finché è disponibile nel Paese in cui ti trovi, Logamatic TC100 continua a funzionare. A seconda della legislazione e delle politiche vigenti, tuttavia, è possibile che nel Paese in cui risiedi il suo utilizzo non sia consentito.

Sì, ed è molto semplice da impostare poiché non richiede l’installazione di una sonda di temperatura esterna. Logamatic TC100 scarica da Internet il dato sulla temperatura esterna, mentre le impostazioni della funzione di comando in base alle condizioni climatiche sono facilmente impostabili sull’app Logamatic TC100, nel menu Impostazioni Riscaldamento.

Attenzione

L’installazione deve essere predisposta per la funzione di comando in base alle condizioni climatiche. I radiatori devono essere dotati di valvole termostatiche con testa sostituibile.

Sì, funziona con una sonda esterna di tipo EMS. In presenza di sonda esterna di tipo EMS regolarmente collegata, si utilizzano i valori che essa fornisce. In assenza di collegamento con una sonda esterna, Logamatic TC100 utilizza i dati sulla temperatura esterna scaricati da Internet.

No. Un programma di comando in base alle condizioni climatiche che sia correttamente installato fornisce all’utente un livello di comfort superiore. Con tale programma, il livello della temperatura da erogare è determinato dal valore della temperatura esterna. Se lo scegli, saranno riscaldati tutti i locali della tua casa. Un programma di controllo dei vari locali provvede a riscaldare il locale di riferimento sulla base della temperatura che vi rileva. Di norma tale sistema risulta più economico.

L’utilizzo della funzione di comando in base alle condizioni climatiche insieme ad un sistema dotato di teste termostatiche intelligenti per radiatori consente un riscaldamento dei locali più efficiente poiché puoi impostare un programma di temporizzazione diverso per ciascun locale, in modo da attivare il riscaldamento solo quando i locali vengono utilizzati.

È possibile modificare le impostazioni della funzione di comando in base alle condizioni climatiche nel menu Impostazione Riscaldamento MyMode.

La funzione «Camino» garantisce che, quando si utilizza per il riscaldamento anche un caminetto, sia possibile riscaldare i locali diversi da quello di riferimento. Quando si utilizza il caminetto, bisogna attivare la funzione «Camino» nell’app. Il programma di controllo dei vari locali inserisce temporaneamente la funzione di comando in base alla temperatura, scaricando i dati sulla temperatura da Internet nel caso in cui nessuna sonda esterna risulti collegata. Per il livello di temperatura da erogare la funzione «Camino» utilizza un valore preimpostato. Se risulta che non tutti i locali sono alla temperatura richiesta, consulta il tuo installatore.

È possibile scegliere tra 4 opzioni: 0, 1, 2, 3

Nessuna (0)

Bassa (1)

Media (2)

Alta (3)

Ciò si spiega meglio con un esempio.

È possibile impostare la curva termocaratteristica su:

  • Tipo di riscaldamento: radiatori
  • Curva caratteristica del punto di avvio: 25 °C
  • Curva caratteristica del punto finale: 80 °C
  • Influenza della temperatura ambiente: Alta (3 °C)

Nel programma di temporizzazione viene programmato/attivato il seguente punto di commutazione; sveglia alle 07:00 = 20 °C.

Diciamo che quel mattino Logamatic TC100 stia rilevando una temperatura di 16 °C: la curva termocaratteristica viene spostata verso l’alto con un andamento parallelo. Tale spostamento viene calcolato nel modo seguente:

  • (valore di riferimento nel programma di temporizzazione = temperatura aria ambiente) x influenza della temperatura ambiente (20 °C – 16 °C) x 3 °C = +12 °C (livello di temperatura erogato nel locale).

All’aumento della temperatura aria ambiente che viene rilevata, lo spostamento in parallelo diminuisce. Dopo che la temperatura aria ambiente rilevata ha raggiunto 20 °C, la curva termocaratteristica non viene più spostata in parallelo poiché: (20 °C – 20 °C) x 3 °C = 0.

Impostazioni

È possibile tarare il valore di temperatura rilevato da Logamatic TC100 nelle impostazioni MyMode. È quindi possibile regolare il valore aumentandolo oppure diminuendolo. Puoi aumentare o diminuire di 2 °C la temperatura visualizzata regolando il livello nell’app con incrementi di 0,5 °C.

Programmazione oraria

Il tuo smart device è connesso al router in Wi-Fi. In caso di interruzione nella connessione al server, Logamatic TC100 utilizza l’ora del tuo smart device. A tale scopo, accedi MyMode. La programmazione oraria continua a funzionare correttamente.

Per la programmazione oraria Logamatic TC100 dispone di un’impostazione predefinita. Dopo aver ripristinato le impostazioni di fabbrica, la programmazione oraria preimpostata sarà nuovamente attiva. Puoi modificarla a seconda delle tue esigenze nella tua MyMode.

Ciascun giorno dispone di un massimo di 6 punti di commutazione per riscaldamento centralizzato (CH) e acqua calda sanitaria (DHW).

Programmazione oraria/acqua calda sanitaria (DHW)

No, puoi impostare la temperatura dell’acqua calda sanitaria soltanto sul tuo generatore Buderus. Consulta le istruzioni per l’uso del tuo generatore per vedere come fare.

Sì, i generatori con riscaldamento istantaneo dell’acqua creano acqua calda anche durante la notte. La preparazione dell’acqua calda sanitaria durante la notte si disattiva con la modalità ECO impostata e quando nella programmazione oraria sono impostate le funzioni «Sleep» (riposo) e «Leave» (assente). In tal modo, il generatore riduce il suo consumo energetico. Dopo aver aperto il rubinetto, occorre più tempo per ottenere acqua calda sanitaria, poiché in modalità ECO la funzione di preriscaldamento è disattivata. Ciò significa che durante la notte l’acqua calda sanitaria è disponibile, tuttavia in tempi leggermente più lunghi.

La modalità automatica di riscaldamento dell’acqua riscalda l’acqua calda sanitaria in base al programma di temporizzazione dell’acqua calda sanitaria. Ciascun giorno dispone di un massimo di 4 punti di commutazione per l’acqua calda sanitaria.

Modalità «Avvio ottimizzato/autoapprendimento»

Sì, è possibile. La modalità «Avvio ottimizzato» è attivata come impostazione predefinita e consente di raggiungere la temperatura richiesta entro l’ora impostata nella programmazione oraria. Se desideri puoi disattivare questa funzione seguendo il percorso

Menu – Programmazione – Riscaldamento – Avvio ottimizzato MyMode.

  • Se non funziona: la modalità «Avvio ottimizzato» è attivata come impostazione predefinita. Puoi abilitare o disabilitare questa funzione seguendo il percorso Menu – Programmazione – Riscaldamento – Avvio ottimizzato MyMode.
  • Se non funziona correttamente: rivolgiti all’installatore per verificare la corretta configurazione della tua installazione sul lato acqua.
  • Logamatic TC100 è appena stato installato. Il termostato deve ancora apprendere l’ora di avvio ottimizzato.

Informazioni di login

Durante la messa in servizio iniziale, il primo utente stabilisce la password di Logamatic TC100. Se si dimentica la password e non si può accedere all’Logamatic TC100 tramite la sua App, allora l’Logamatic TC100 deve essere resettato (attenzione: tutte le impostazioni andranno perse!). Si prega di leggere il manuale su come resettare MyMode.

Le credenziali – numero di serie e codice di accesso – sono fondamentali per accedere a Logamatic TC100 dagli smart device. L’adesivo sul pannello protettivo della guida di consultazione rapida contiene le credenziali in formato (alfa)numerico e in formato QR Code. Le credenziali in formato (alfa)numerico si trovano anche sul lato posteriore del termostato Logamatic TC100. Inserisci le tue credenziali utilizzando lo scanner QR Code sullo schermo di connessione dell’app MyMode oppure digita le tue credenziali.

Smartphone e piattaforma

  • Apple ≥ iOS 9.
  • Android ≥ 4.4 (4.4 Kitkat, 5.0-5.1 Lollipop, 6.0 Marshmallow, 7.0 Nougat, 8.0 Android O).

Il tuo smart device Android non rispetta i dati tecnici minimi previsti.

Se il tuo smartphone non è protetto, qualcun altro può farlo funzionare nel caso in cui la funzione «Login automatico» sia attivata MyMode. Per impedire ciò, non utilizzare la funzione «Login automatico». Se hai perso il tuo smartphone con un livello limitato di protezione, puoi reimpostare la password del tuo termostato su un altro dispositivo dotato di connessione. Se utilizzi soltanto uno smart device, puoi ripristinare sul tuo Logamatic TC100 le impostazioni di fabbrica utilizzando una clip per fogli di carta (vedi il manuale di installazione e d’uso completo).

Connessione

Paesi esteri

Sì, funziona senza alcun problema.

Sì, ma occorre rispettare alcune condizioni tecniche e alcuni requisiti in vigore nel Paese in questione.

  • Condizioni tecniche:
    • L’apparecchio deve essere di tipo compatibile.
    • Si deve disporre di connessione Wi-Fi.

Tecnicamente, il tuo termostato Logamatic TC100 funziona correttamente; tuttavia, a seconda delle norme in vigore nel Paese in questione è possibile che non sia consentito acquistare nel tuo Paese una caldaia per installarla all’estero.

  • Le informazioni per Logamatic TC100 sul livello della temperatura esterna sono destinate soltanto al Paese d’origine. Ciò significa che il valore della temperatura esterna scaricato da Internet può non risultare corretto in caso di attivazione della funzione di comando in base alle condizioni climatiche presenti all’estero. Per garantire il corretto rilevamento della temperatura esterna, è consigliabile installare una sonda esterna dotata di filo conduttore. Consulta il manuale di installazione del tuo generatore.

L’app Logamatic TC100 stabilisce il fuso orario in base alla posizione indicata per il termostato. Puoi impostare un nuovo fuso orario modificando la posizione di installazione.

Connessione alla rete

No, per il funzionamento manuale non è necessario. È invece necessario per il funzionamento mediante smart device. L’idea alla base di questa scelta è la seguente:

  • L’installatore installa un nuovo generatore e lo collega a Logamatic TC100. È possibile impostare il generatore in modalità di funzionamento manuale, senza connessione Wi-Fi. In questo modo, l’installazione è pronta a funzionare semplicemente come altri termostati.
  • Quando rientri a casa la sera, puoi impostare Logamatic TC100 in autonomia:
    • Inserisci il codice Wi-Fi della tua rete su Logamatic TC100.
    • Scarica MyMode dall’App Store/Google Play.
    • MyMode ti assiste nella messa in servizio del prodotto con la procedura guidata di registrazione.
    • Inserisci le tue credenziali MyMode attraverso la scansione del QR code riportato sull’adesivo presente nel pannello protettivo della guida di consultazione rapida.
    • Imposta la tua password MyMode.

Adesso Logamatic TC100 è pronto per l’uso!

Controlla il riepilogo seguente oppure contattaci

  • Hai inserito correttamente le tue credenziali Logamatic TC100?
  • Hai inserito correttamente la password della tua MyMode? L’app segnala se la password inserita non è corretta.
  • Logamatic TC100 è connesso alla rete Wi-Fi?
  • Internet risulta accessibile attraverso la rete Wi-Fi?
  • Esegui il reset del software: rimuovi Logamatic TC100 dalla piastra di base, attendi 10 s e rimettilo nella sede.
  • Nel router è stato assegnato un indirizzo IP errato per Logamatic TC100. Esegui il login al router attraverso l’indirizzo http://192.168.1.1 e inserisci nome utente e password (presenti sull’adesivo del router). Reimposta il software del router. I nuovi indirizzi IP sono assegnati.

No, Logamatic TC100 continua a funzionare. In assenza di connessione a Internet, non è disponibile neanche l’indicazione dell’ora. Senza sincronizzazione nel lungo periodo il programma di temporizzazione potrebbe risultare impreciso. In tal caso è consigliabile accedere all’app sullo smart device, in modo che Logamatic TC100 possa adottare l’ora indicata dallo smart device.

Se il segnale Wi-Fi del tuo router non è sufficientemente potente da connettere Logamatic TC100, puoi migliorarlo con l’aggiunta di un ripetitore Wi-Fi. Si tratta di un accessorio facilmente disponibile sul mercato.

Router

  • Protocollo di comunicazione DHCP abilitato
  • Protocollo di crittografia WEP-128, WPA o WPA2
  • SSID non nascosto

Attenzione

Alcuni router prevedono la possibilità di essere disattivati in determinati orari (ad esempio di notte); naturalmente in tali orari la connessione con Logamatic TC100 non è disponibile.

Fase 1: rimuovi il vecchio router.

Fase 2: inserisci il router nuovo e verifica la presenza di alimentazione a 230 V.

Fase 3: esegui il reset del software; rimuovi Logamatic TC100 dalla piastra di base.

Fase 4: attendi 10 secondi.

Fase 5: colloca nuovamente Logamatic TC100 nella piastra di base.

Fase 6: il display visualizza:

  • √ - collegato con il tuo apparecchio
  • Tutte le reti Wi-Fi rilevate vengono visualizzate.
    • Seleziona la rete Wi-Fi corretta.
    • Premi OK.
    • Se la rete Wi-Fi è protetta da password, inserire la password richiesta.
    • Confermare con OK la password inserita.
    • √ - connesso a rete Wi-Fi

  • √ - connesso a server XMPP Buderus

Logamatic TC100 è pronto all’uso.

Alcuni router possono funzionare in modalità nascosta, che li rende non visibili. Per connettere il router, il funzionamento in modalità nascosta deve essere temporaneamente disabilitato. Il nome del router risulterà visualizzato. Quindi diventa possibile selezionare la rete Wi-Fi. Una volta stabilita la connessione Wi-Fi, è possibile attivare nuovamente il funzionamento in modalità nascosta.

L’indirizzo MAC è riportato sull’adesivo presente nella parte anteriore della guida di consultazione rapida. L’indirizzo MAC consiste nell’indirizzo di Logamatic TC100 utilizzato nel protocollo TCP/IP, che Logamatic TC100 utilizza per comunicare con il router e il server.

Le linee guida standard prevedono che per le password non sia possibile utilizzare 2 caratteri, precisamente «$» e «!». Sul mercato sono disponibili router che non rispettano questo requisito. Pertanto Logamatic TC100 rappresenta un’eccezione, poiché per le password supporta il carattere «!».

I test eseguiti non hanno evidenziato alcuna anomalia.

Nota

Alcuni ripetitori Wi-Fi si disattivano in determinati orari, durante i quali il segnale non è disponibile. Alcuni tipi di router dispongono di questa funzione.

Logamatic TC100 non può funzionare con la frequenza di 5 GHz. Tuttavia, questi router di norma prevedono la possibilità di funzionare alla normale frequenza di 2,4 GHz, proprio poiché molti dispositivi Wi-Fi funzionano a tale frequenza.

Le seguenti impostazioni possono fornire una soluzione:

  • Imposta il canale Wi-Fi su quello meno usato (scarica l’app gratuita «Wi-Fi Analyser» in Google Play per eseguire la scansione dell’area interessata)
  • Disattiva gli hotspot
  • Abilita il protocollo di comunicazione DHCP
  • Seleziona il protocollo di crittografia WPA2/PSK
  • Rendi visibile l’SSID
  • Aggiungi l’indirizzo MAC come dispositivo affidabile sul router
  • Apri le porte 5222 e 5223. Se il tuo smartphone si connette alla stessa rete Wi-Fi e puoi inviare messaggi su WhatsApp, queste porte sono già aperte e non possono essere la causa del problema.
  • Spegni il router per almeno 5 minuti per eseguire il reset
  • Esegui il reset del router di ripristinare le impostazioni di fabbrica
  • Sblocchi il protocollo ICMP con router UBEE Ziggo? Contatta il nostro servizio di assistenza clienti se il router UBEE Ziggo causa problemi di connessione con Logamatic TC100.
  • Apri la porta 5580?

I canali 1, 6 o 11 sono i migliori canali Wi-Fi poiché non si sovrappongono in presenza di reti wireless multiple. In tal caso, scegliere il canale meno utilizzato per le reti più potenti. Riceviamo conferme positive dagli utenti che hanno cambiato il loro canale Wi-Fi. Di norma sono impostati automaticamente il canale 1 o il canale 13. Spesso vale la pena impostare il canale 5 o 6, per rendere tutta la tua rete più veloce e stabile.

Poi provare con queste impostazioni:

  • Imposta come canale Wi-Fi uno dei canali liberi compresi tra 1-11 (Logamatic TC100 non riconosce i canali superiori a 11) (alcuni box come quello per Xperia prevedono altri canali oltre i primi 11);
  • Seleziona il protocollo di crittografia WPA2/PSK per la password;
  • Seleziona 802.11 b/g/n a 2,4 GHz;
  • Se a tali impostazioni non conseguono i risultati desiderati, ripristina le impostazioni di fabbrica nel router per impostare nuovamente i valori sopra riportati.

Norme generali sulla privacy

Uno dei vantaggi di Logamatic TC100 è che i dati non sono salvati su cloud. Tutto viene salvato nello stesso termostato Logamatic TC100. Se rimuovi il tuo Logamatic TC100 dalla relativa piastra di base, hai in mano i tuoi dati. In questo modo tu e gli altri utenti siete i titolari dei dati del vostro boiler. Se utilizzate servizi extra (ad es. Budrus HomeCom Pro, IFTTT, Amazon Alexa / Echo) condividete informazioni con terzi.

Attraverso MyMode puoi consentire al tuo installatore di visualizzare i dati sul tuo termostato per un periodo prestabilito di tempo e, se necessario, modificare le impostazioni. Puoi terminare immediatamente questo accesso esterno in qualsiasi momento.

Chiunque può modificare le impostazioni sul termostato. MyMode visualizza le impostazioni correnti del termostato.

Fai clic qui per la versione aggiornata.

Buderus conserva soltanto i dati personali richiesti per la registrazione del tuo prodotto a fini di garanzia, di manutenzione e di assistenza.

Tutti i dati richiesti per il corretto funzionamento del prodotto sono salvati a livello locale, all’interno del prodotto stesso. Anche quando utilizzi l’app, tutti i dati sono salvati sul tuo dispositivo mobile. È possibile visualizzare e modificare i dati soltanto con il tuo codice di accesso personale.

Buderus non ha accesso alle tue informazioni

Buderus può vedere se il tuo prodotto è collegato online ma non può accedere alle tue informazioni. Se necessario, puoi autorizzare Buderus ad accedere temporaneamente al tuo prodotto. Tale accesso temporaneo può essere revocato in qualsiasi momento disinserendolo attraverso l’app.

In caso di modifica della password, devi comunicare a tutti gli altri utenti di Logamatic TC100 la password nuova.

Aggiornamenti software

L’aggiornamento del software del prodotto avviene automaticamente. Tutti i dati del tuo prodotto necessari per gli aggiornamenti ti verranno inviati in forma crittografata. L’elaborazione e l’invio dei dati avviene tramite un server sicuro.

Le informazioni sulle condizioni climatiche sono scaricate dal sito Weather Company (IBM).

Nota

L’utilizzo di questo prodotto dopo il suo acquisto (e l’installazione e l’utilizzo dell’app) implica l’accettazione di tutte le informazioni sopra riportate. In caso di qualsiasi obiezione alla conservazione e all’utilizzo dei tuoi dati personali, come sopra descritto, è necessario comunicarcelo per iscritto. Noi provvederemo a cancellare i tuoi dati in nostro possesso.

Il trasferimento dei dati è crittografato, il che significa che non possono essere violati facilmente.

Logamatic TC100 conserva tutti i dati a livello locale nello stesso Logamatic TC100.

Gli utenti creano un account Buderus solo una volta, per registrare tutti i prodotti Buderus su tale account. Si possono utilizzare anche servizi aggiuntivi, come le connessioni di terze parti (ad es. IFTTT).

Assistenza e supporto

Supporto – Aspetti generali

Il consumo di Logamatic TC100 (a display spento) è di circa 0,5 W.

Il tuo generatore non può essere comandato e di conseguenza il riscaldamento non funziona. In caso di gelo, un certo livello di riscaldamento viene erogato perché ogni caldaia Buderus è dotata di protezione antigelo. La protezione antigelo attiva il generatore quando la temperatura dell’acqua al suo interno raggiunge i 7 °C e lo disattiva quando l’acqua raggiunge la temperatura di 17 °C.

L’installazione completa non è protetta contro il gelo. Se sussiste la possibilità che il radiatore o un tratto della tubazione si congeli, impostare l’interruttore del circolatore del generatore sulla posizione 2.

Il termostato che è stato rubato deve essere sostituito.

Probabilmente il modulo RCC collegato è del tipo adatto al termostato precedente.

Supporto – Temperatura

  • Taratura da eseguire
  • Bilanciamento non corretto
  • Radiatori integrati/tende poste superiormente
  • Riscaldamento a pavimento
  • Impostazione della curva caratteristica immediatamente dopo la messa in servizio. La funzione «Avvio ottimizzato» deve ancora essere appresa. Dopo la prima settimana, grandi differenze di temperatura risultano già compensate

Possibili cause:

  • Le fessure del termostato sono ostruite?
  • Si rileva flusso di aria attraverso la scatola di derivazione?
  • Logamatic TC100 è esposto alla luce diretta?
  • Vi sono fonti di calore che possono compromettere il funzionamento di Logamatic TC100?
  • Logamtaic TC100 è coperto?

La caldaia è in modalità di modulazione. Il bruciatore funziona con carico limitato e quindi raggiunge la massima efficienza. È più vantaggioso economicamente lasciare che il bruciatore funzioni e si riattivi da capo ogni volta. Il funzionamento «Avvio ottimizzato» è attivo e il termostato visualizza il simbolo della fiamma. Nel generatore viene attivata la modalità di riscaldamento per raggiungere la temperatura richiesta in base alla programmazione oraria.

Sì, è possibile. Mediante l’app puoi aumentare e diminuire la temperatura visualizzata di 2 °C per incrementi di 0,5 °C.

Supporto – Garanzia

La garanzia dura 2 anni e riguarda i difetti di fabbricazione. Buderus garantisce che i prodotti consegnati rispettano tutti i requisiti e gli standard vigenti.

Se l’anomalia riguarda il termostato Logamatic TC100, vale il periodo di garanzia e la risoluzione del problema non comporta costi.

Se invece l’anomalia riguarda il generatore è previsto un costo sulla base delle condizioni previste dal certificato di garanzia, poiché il generatore ha più di 2 anni.

Supporto – eService

Se hai inserito i dati del tuo installatore (nome dell’azienda, e-mail, numero di telefono, ecc.) l’e-mail viene inviata al suo indirizzo di posta elettronica.

L’e-mail deve contenere le seguenti informazioni (vedi il modello sotto riportato):

Egr. (nome dell’installatore), (nome dell’azienda)

Sembra che si sia verificata un’anomalia nel mio apparecchio:

Tipo di apparecchio: il tipo di apparecchio in questione

Stato dell’apparecchio: lo stato dell’apparecchio, compresi i codici difetto

Richiesta di assistenza per l’apparecchio:

Oggetto della richiesta di assistenza e la descrizione dell’anomalia

Può gentilmente contattarmi per stabilire un appuntamento?

Cordiali saluti,

Questo messaggio viene creato automaticamente e quindi inviato da Logamatic TC100.

Accessori/connessioni smart

Accessori – Smartwatch

Il funzionamento di smartwatch (iOS e Android) sarà supportato successivamente.

IFTTT è un servizio Internet a cui è possibile accedere attraverso una pagina web oppure tramite applicazione IFTTT e consiste nella creazione di un canale IFTTT («if this, then that») separato. Tale opzione è prevista in un momento successivo.

Amazon Echo è uno degli assistenti vocali più popolare e user-friendly. Logamatic TC100 sarà in grado di interagire con questo tipo di assistenti in futuro.

Testa termostatica intelligente per radiatore – Electronic Thermostatic Radiator Valve (ETRV)

Se utilizzi le teste termostatiche intelligenti per radiatori di Buderus insieme a radiatori a bassa temperatura, è necessario stabilire un valore di riferimento in modo da evitare la chiusura delle singole teste termostatiche intelligenti in presenza di temperature ambientali elevate. Il valore di riferimento massimo per testa termostatica intelligente per radiatore di Buderus è di 30 °C.